Africa del futuro, tra democrazia e sviluppo

Dibattiti - Edizione 2013

Guarda il video

  • 11/04/2013, ore 18:00
  • Teatro Carignano
  • Alberto Vaquina, Bienvenu Okiemy, Giuseppe Recchi, Manuel Vicente, Piero Fassino, Pietro Veronese, Romano Prodi

Negli ultimi dieci anni il continente africano – in particolare l’Africa sub-sahariana – ha subìto una profonda evoluzione economica, politica e sociale: per lungo tempo ai margini della comunitĂ  internazionale, il continente sta diventando oggi carrefour fondamentale delle politiche di globalizzazione e interdipendenza. Assieme allo sviluppo politico ed economico, si è assistito a una grande evoluzione democratica: la relazione fra crescita, sviluppo economico e democrazia continua a essere cruciale per il mantenimento della pace e del benessere nel mondo. Un dialogo con autorevoli rappresentanti delle istituzioni africane.

Ambiente, Costituzione, Democrazia

Dialoghi - Edizione 2013

Guarda il video

  • 14/04/2013, ore 11:00
  • Teatro Carignano
  • Gustavo Zagrebelsky, Salvatore Settis

La tutela del patrimonio artistico e paesaggistico non è una questione minore”, ma uno degli impegni piĂą solenni che si assume il potere pubblico, come prescrive un principio fondamentale della Costituzione italiana. Una riflessione a due voci sulla centralitĂ  che il tema della difesa e valorizzazione dell’ambiente e dell’arte, contro speculazione e interessi privati, possiede per la qualitĂ  della democrazia del nostro Paese. A difesa del valore della cultura, irrinunciabile in una societĂ  che si vuole libera e democratica.

Architetture da favola. Buone pratiche di rigenerazione urbana

Dare voce - Edizione 2017

Guarda il video

  • 02/04/2017, ore 16:00
  • Scuola Holden
  • Pier Giorgio Turi, Roberto Maria Clemente, Stefano Ragazzo

La rigenerazione urbana delle periferie non passa solo per i grandi interventi urbanistici: anche i progetti piĂą piccoli possono innescare virtuosi processi di trasformazione, soprattutto se realizzati attraverso la partecipazione dei cittadini. Al centro della riflessione, quattro esperienze curate in Italia da architetti che hanno portato a un cambiamento fisico, sociale o culturale, raccontate attraverso narrazioni e linguaggi differenti dagli studenti della Scuola Holden. Il commento di un esperto e il coinvolgimento del pubblico decretano il successo del progetto e del suo racconto.

Architetture resistenti

Dibattiti - Edizione 2015

Guarda il video

  • 28/03/2015, ore 11:00
  • Teatro Gobetti
  • Davide Barbato, Gabriele Concas, Luca Molinari, Marta Ciccolari Micaldi, Marta Gerardi, Matteo Marini, Mauro Berruto, Pier Giorgio Turi

“Che cosa fa di un edificio un esempio di architettura resistente? Dove sono? Chi le ha progettate? A partire dalla graphic novel Architetture Resistenti, gli autori Luca Molinari e Marta Gerardi aiutano il pubblico a riconoscere architetture militanti, coraggiose, visionarie, che celebrano la voglia di resistere alla speculazione, all’economia selvaggia, all’ingiustizia, alla devastazione dell’ambiente, alle barbarie, al fascismo.
Quattro testimonial d’eccezione raccontano quattro esempi concreti – illustrati in diretta da Marta Gerardi – e il giudizio del pubblico decreta quale meglio rappresenta un’architettura resistente. “

Cambio gioco. Storie di passaggi attraverso il calcio

Dei ragazzi - Edizione 2015

Guarda il video

  • 27/03/2015, ore 11:30
  • Circolo dei Lettori Sala grande
  • Ignacio Iattanderson, Moustapha War, Sandro Bocchio, Tommaso Portaluri

Raccontare il calcio con gli occhi di chi, giovane migrante alla ricerca del proprio futuro, ha visto cambiare la propria vita inseguendo il sogno di un goal in serie A. Il calcio che alimenta – e talvolta infrange – speranze, il calcio come strumento di educazione, formazione ed emancipazione, capace di formare uomini, atleti e lavoratori. Con la testimonianza diretta di chi ce l’ha fatta, di chi ha cambiato vita e di chi ha deciso, invece, di intraprendere un’altra strada.

Dare voce. Grandi opere: contestare, partecipare, decidere

D'autore - Edizione 2013

Guarda il video

  • 13/04/2013, ore 21:00
  • Teatro Gobetti
  • Ilaria Casillo, Iolanda Romano, Jean-Michel Fourniau, LoĂŻc Blondiaux, Luigi Bobbio

Una discussione sul débat public in Francia, la procedura che permette ai cittadini di informarsi ed esprimere il proprio punto di vista sulla realizzazione di un’opera pubblica. Com’è organizzato e quali sono i suoi limiti? Quali sono le esperienze di Dibattito pubblico in Italia?