Skill mismatch: fra educazione e mercato del lavoro

Dibattiti - Edizione 2017

Guarda il video

  • 30/03/2017, ore 11:30
  • Circolo dei Lettori Sala Grande
  • Ivan Lagrosa, Michele Pellizzari, Paola Monti, Valentino Larcinese

L’inefficienza nell’allocazione delle risorse lavorative ha molte forme e tra queste assume particolare rilievo lo skill mismatch: l’impiego di una percentuale di lavoratori in mansioni che richiedono competenze diverse da quelle possedute, con ripercussioni negative sulla produttività del lavoro. Ciò ha una stretta relazione con la precarietà che spesso accompagna le generazioni più giovani, caratterizzate da minori opportunità di formazione sul lavoro e quindi più esposte al fenomeno.

Spreco zero: utopia o unica via per uscire dalla crisi?

D'autore - Edizione 2013

Guarda il video

  • 12/04/2013, ore 16:00
  • Aula Magna Istituto Avogadro
  • Andrea Segrè

Nel mondo in cui viviamo, dove le risorse sono sempre più limitate e la popolazione in continuo aumento, lo spreco di cibo non è più tollerabile. Perché non recuperare i prodotti alimentari invenduti e donarli, riducendo gli sprechi e favorendo la sostenibilità ambientale ed economica? E’ questo uno degli obiettivi di “Last minute market”, società spin-off dell’Università di Bologna, nata da un’idea di Andrea Segrè, professore di Politica agraria internazionale e comparata dell’Ateneo.

Terre d’Africa

Discorsi della Biennale - Edizione 2011

Guarda il video

  • 14/04/2011, ore 18:30
  • Teatro Carignano
  • Carlo Petrini, Gustavo Zagrebelsky

Il problema della mancanza delle risorse e della malnutrizione in Africa, in particolare l’Africa sub-sahariana, deriva soprattutto dallo sfruttamento delle terre perpetrato dalle multinazionali e dai governi di alcuni Paesi europei, mediorientali e asiatici. Come risolvere la crisi africana le cui conseguenze ricadranno nel giro di pochi anni anche sull’Occidente?

Un’altra democrazia? I movimenti e la Rete

Dibattiti - Edizione 2013

Guarda il video

  • 14/04/2013, ore 11:00
  • Aula Magna Istituto Avogadro
  • Alexander Trechsel, Donatella Della Ratta, Joan Subirats, Luigi Bobbio

Dal movimento degli Indignados in Spagna alle Primavere arabe in Egitto, Tunisia e Siria, la Rete ha giocato un ruolo fondamentale: ha favorito la mobilitazione dei cittadini, la partecipazione politica e attirato l’attenzione dei media internazionali. Ma si possono attribuire interamente a internet la nascita e la diffusione di questi movimenti?

Utopie che nascono dalla terra

Dialoghi - Edizione 2013

Guarda il video

  • 12/04/2013, ore 18:00
  • Teatro Carignano
  • Carlo Petrini, Mario Calabresi, Stefano Liberti

L’acquisizione su larga scala dei terreni agricoli nei paesi in via di sviluppo da parte di investitori esteri viene paragonata da alcuni a una forma di neo-colonialismo. Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, e Stefano Liberti, giornalista esperto di geopolitica africana, discutono sulle criticità del land grabbing, in un dibattito moderato da Mario Calabresi.