Le sfide della democrazia. Lo spettacolo dei media: quando i telegiornali fanno male alla democrazia

Dialoghi - Edizione 2009

Guarda il video

  • 25/04/2009, ore 18:00
  • Teatro Carignano

Relatori

Viviamo in un mondo in cui la libertà dei giornalisti di fare informazione viene spesso limitata dalle decisioni dei poteri forti: sono i governi a decidere quali notizie “propagandare” e quali tacere, in un’ottica di campagna di marketing. È ancora possibile, per i giornalisti, fare informazione tenendo la schiena dritta? E come i cittadini possono distinguere le notizie vere da quelle false? Ne discutono Lance Bennett, analista di politica e comunicazione, e Lilli Gruber, giornalista.

Tematiche

, , , , , , , , , , .

Sequenze

  1. 00:00:16 - Giancarlo Bosetti
    Saluti

    Tematiche: -

  2. 00:01:25 - Giancarlo Bosetti
    Giancarlo Bosetti fa ascoltare le sigle di alcuni telegiornali e le interviste di alcuni politici italiani

    Tematiche: informazione

  3. 00:05:46 - Giancarlo Bosetti
    Giancarlo Bosetti introduce gli ospiti e il tema di discussione: Quanto male fanno i telegiornali alla politica?

    Tematiche: informazione

  4. 00:09:13 - Giancarlo Bosetti
    Il video della puntata di “Crossfire” (CNN) in cui il comico John Stewart, invitato a presentare il suo libro, critica i conduttori per il loro modo di fare informazione. (Il video su youtube: http://www.youtube.com/watch?v=aFQFB5YpDZE)

    Tematiche: informazione, potere

  5. 00:12:13 - Lance Bennett
    Come si è arrivati al punto in cui la comicità politica si avvicina alla verità più del giornalismo?

    Tematiche: informazione, potere, satira

  6. 00:13:54 - Lance Bennett
    La politica controlla l’informazione e influenza l’opinione pubblica

    Tematiche: informazione, opinione pubblica, potere

  7. 00:16:08 - Lance Bennett
    L’informazione in Italia è strettamente controllata dal governo: Silvio Berlusconi possiede il 75% fra testate e televisioni

    Tematiche: informazione, potere

  8. 00:18:24 - Lance Bennett
    L’informazione negli Stati Uniti: i giornalisti non filtrano i discorsi dei politici. L’esempio della Guerra in Iraq affrontata come una campagna di marketing

    Tematiche: informazione, potere

  9. 00:24:29 - Lance Bennett
    Il pubblico americano ha più fiducia nei comici che nei giornalisti: crollano gli ascolti e diminuiscono i lettori

    Tematiche: informazione, potere

  10. 00:30:13 - Lance Bennett
    Il pubblico si informa su internet, andando direttamente alla fonte d’informazione. Qual è il futuro del giornalismo?

    Tematiche: informazione, internet

  11. 00:33:20 - Giancarlo Bosetti
    Bosetti commenta l’intervento di Bennett e dà la parola a Lilli Gruber

    Tematiche: -

  12. 00:36:27 - Lilli Gruber
    La pressione politica stravolge il mestiere del giornalista e ciò non è tollerabile

    Tematiche: informazione, potere

  13. 00:39:45 - Lilli Gruber
    Lilli Gruber racconta la sua esperienza negli Stati Uniti per seguire la Guerra in Iraq: la propaganda della Casa Bianca

    Tematiche: guerra, informazione, potere

  14. 00:46:23 - Lilli Gruber
    Nelle scuole dovrebbero insegnare a fruire i mass media in modo critico

    Tematiche: educazione, informazione

  15. 00:47:58 - Lilli Gruber
    I comici godono maggiore fiducia dei giornalisti e dei politici

    Tematiche: informazione, potere, satira

  16. 00:50:29 - Lilli Gruber
    Nei dieci anni in cui Lilli Gruber ha condotto il Tg1 il modo di fare informazione è cambiato: sono scomparse le notizie dall’estero

    Tematiche: informazione

  17. 00:51:41 - Lilli Gruber
    Ormai si vive solo nel presente, non c’è memoria

    Tematiche: storia

  18. 00:52:18 - Lilli Gruber
    La potenza e la superficialità della televisione

    Tematiche: informazione

  19. 00:52:46 - Lilli Gruber
    In Italia il 73% dell’opinione pubblica si forma un giudizio su ciò che accade attraverso la televisione

    Tematiche: informazione, opinione pubblica

  20. 00:53:18 - Lilli Gruber
    Internet offre l’opportunità di informarsi in modo più approfondito, ma l’utente deve saper selezionare le notizie

    Tematiche: informazione, internet

  21. 00:54:37 - Lilli Gruber
    L’informazione obiettiva non esiste, ma il giornalista deve comunque tendere all’obiettività

    Tematiche: informazione

  22. 00:56:02 - Giancarlo Bosetti, Lilli Gruber
    È difficile per un giornalista sottrarsi alle pressioni politiche, ma ci sono delle misure che può adottare. Durante la guerra in Iraq i giornalisti e l’opposizione politica hanno fallito

    Tematiche: informazione, potere

  23. 01:04:06 - Giancarlo Bosetti, Lance Bennett
    Com’è stata trattata dal governo e dai giornalisti americani la notizia delle torture nel carcere di Abu Graib: negli Stati Uniti la libertà di stampa è legata alla forza dell’opposizione

    Tematiche: diritti, informazione, potere

  24. 01:12:41 - Giancarlo Bosetti, Lilli Gruber
    In televisione non vanno mescolati i generi

    Tematiche: informazione

  25. 01:13:25 - Giancarlo Bosetti, Lance Bennett, Lilli Gruber
    Intervento1: è ipotizzabile una class action contro il servizio pubblico?

    Tematiche: informazione

  26. 01:17:22 - Lilli Gruber
    In Rai servono delle regole: da qualche anno il 50% dei giornalisti viene assunto per concorso pubblico

    Tematiche: informazione

  27. 01:18:24 - Lilli Gruber
    La televisione è così importante da influenzare anche la carta stampata

    Tematiche: informazione

  28. 01:19:20 - Giancarlo Bosetti, Lilli Gruber
    Gli investimenti pubblicitari vanno soprattutto alla televisione, pochi alla carta stampata

    Tematiche: informazione

  29. 01:19:51 - Giancarlo Bosetti, Lilli Gruber
    La televisione pubblica è in crisi nei paesi europei. La BBC è l’unica tv europea pubblica che non si avvale della pubblicità

    Tematiche: informazione

  30. 01:21:23 -
    Domande dal pubblico

    Tematiche: -

  31. 01:26:31 -
    Intervento dal pubblico: è più facile che nomi affermati del giornalismo tengano la schiena dritta. È giusto chiederlo ai giovani precari?

    Tematiche: informazione, lavoro

  32. 01:28:17 -
    Altre domande dal pubblico

    Tematiche: -

  33. 01:32:21 - Lance Bennett
    Non è facile mantenere la schiena dritta: scrivere libri per raccontare la “verità”

    Tematiche: informazione

  34. 01:34:28 - Lilli Gruber
    Lilli Gruber risponde all’intervento critico dal pubblico: “Ho sempre avuto la schiena dritta”

    Tematiche: informazione

  35. 01:38:41 - Lilli Gruber
    E’ vero che per i giornalisti precari è difficile tenere la schiena dritta

    Tematiche: informazione, lavoro

  36. 01:40:19 - Lilli Gruber
    Lilli Gruber criticata da Franco Frattini per il suo modo di fare informazione durante la Guerra in Iraq

    Tematiche: guerra, informazione

  37. 01:42:55 - Lilli Gruber
    Le notizie di cronaca nera fanno più ascolti

    Tematiche: informazione

  38. 01:43:31 - Lilli Gruber
    Da Festa della Liberazione a Festa delle Libertà: Berlusconi è il primo politico italiano che ha capito l’importanza dei mass media

    Tematiche: informazione, potere

  39. 01:44:41 - Lilli Gruber
    I comici possono dire più cose dei giornalisti. Pericoloso il modo di fare politica di Beppe Grillo

    Tematiche: informazione, satira

  40. 01:47:08 - Giancarlo Bosetti, Lilli Gruber
    Eventi come Biennale Democrazia coltivano la forza dell’opinione pubblica

    Tematiche: opinione pubblica, partecipazione

  41. 01:48:24 - Lilli Gruber
    I consigli di lettura di Lilli Gruber sul tema

    Tematiche: informazione

  42. 01:49:24 - Giancarlo Bosetti, Lilli Gruber
    Ringraziamenti e saluti

    Tematiche: -

  43. chiudi